ChannelDraw
Gianluca Costantini
Political Comics

Carol Maltesi 

Davide Fontana, un ex bancario di 44 anni, ha commesso un atto di violenza inimmaginabile ai danni della sua ex compagna, Carol Maltesi. L’orrore del suo crimine ha scosso la comunità di Rescaldina e oltre, lasciando dietro di sé una scia di terrore e sgomento.

La sentenza di ergastolo emessa nei confronti di Fontana ha finalmente portato una parvenza di giustizia per la giovane vittima e per i suoi cari. L’orrore dell’omicidio di Carol Maltesi, uccisa a martellate e poi il corpo fatto a pezzi e nascosto, è stato giustamente riconosciuto come un atto di estrema crudeltà e premeditazione.

Fontana, dopo essere stato condannato a 30 anni di reclusione in primo grado, ha fatto una dichiarazione spontanea in aula, mostrando un apparente pentimento per le sue azioni e chiedendo perdono alle famiglie della vittima e al figlio. Tuttavia, le sue parole non possono cancellare l’orrore e il dolore inflitto alla giovane donna e alla sua famiglia.

L’omicidio di Carol Maltesi è stato un atto di violenza estrema, motivato dall’egoismo e dalla gelosia di Fontana. L’imminente trasferimento della vittima in provincia di Verona, per stare accanto al figlio, è stato il pretesto per un atto di violenza incontrollabile da parte dell’assassino.

Fontana ha girato due video pornografici con la vittima, ma ciò che è iniziato come una sessione di OnlyFans si è trasformato in un incubo. Legando Carol a un palo della lap dance, Fontana ha colpito ripetutamente la sua ex compagna con un martello, infliggendole ferite mortali. Poi, per nascondere il suo crimine, ha fatto a pezzi il corpo, tentato di bruciare i tatuaggi e i tratti distintivi della vittima e infine si è sbarazzato dei resti.

La scoperta dei resti di Carol Maltesi ha scosso la comunità, portando alla luce l’orrore di un crimine così atroce. Fontana ha tentato di depistare le indagini usando il telefono della vittima, ma alla fine è stato condannato per il suo terribile atto.

La memoria di Carol Maltesi vive nei cuori di coloro che l’hanno amata, mentre la giustizia cerca di portare un po’ di pace e consolazione alle sue famiglie. La sua morte rimarrà un tragico ricordo di quanto possa essere oscuro e malvagio il lato dell’animo umano.

Italy / Femicide / Femminicidio

Political Comics

Newsletter