ChannelDraw
Gianluca Costantini
Political Comics

Vittime collaterali

Un fumettista ha deciso di ritrarre i reporter uccisi o scomparsi: «Meritano di essere ricordati». La procuratrice di Kiev Venediktova: «I numeri ufficiali sono sottostimati» di Davide Lessi, per La Stampa, giovedì 31 marzo 2022

«Volevo fermare questi volti. Dare loro dignità. Più di quanta già ne avessero nelle foto dei tesserini». C’è Gianluca Costantini, cinquantenne fumettista ravennate, dietro questi ritratti dei giornalisti uccisi e scomparsi in Ucraina. Una matita già nota al pubblico italiano per il disegno simbolo della campagna di Amnesty per Patrick Zaki, l’attivista e studente ancora sotto processo in Egitto. Continua

Russia / La Stampa / Ukraine

Political Comics

Newsletter

saving your data…