ChannelDraw
Gianluca Costantini
Arbeitsjournal

Portrait of Franz Stuck

C’è un luogo insolito a Monaco, direi magico, il Museum Villa Stuck, non è la prima volta che ci vado e non sarà l’ultima. Franz Stuck fa parte di quegli artisti mitologici della mia adolescenza artistica. Fondatore della Secessione di Monaco e insegnante di Paul Klee, Hans Purrmann, Wassily Kandinsky, Alf Bayrle e Josef Albers.

Di una delle sue modelle Stuck si innamorò a tal segno da farla sua sposa: era costei Mary Lindpainter, un’americana monachense d’adozione, con la quale Stuck convolò a nozze nel 1897. I due novelli sposi si trasferirono l’anno successivo nella Villa Stuck, un’imponente casa-atelier progettata e fatta costruire dallo stesso artista, in un massiccio stile neoclassico. Stuck ideò sia la veste architettonica, ispirata ad un quadro di Böcklin, La villa sul mare, sia le decorazioni interne, compresi i mobili, i quadri e le sculture, per le quali ricevette una medaglia d’oro all’Esposizione Universale di #Parigi del 1900. https://www.villastuck.de

Germany / VoyagerDansEurope

Arbeitsjournal

Newsletter