ChannelDraw
Gianluca Costantini
Political Comics

Pierpaola Romano

Pierpaola Romano, una donna coraggiosa e rispettata, ha dedicato la sua vita al servizio della comunità, sia come madre e moglie affettuosa, sia come poliziotta devota al suo dovere. La sua tragica fine ha lasciato un vuoto immenso nel cuore della sua famiglia e nella comunità in cui viveva.

Originaria di Marzano Appio, in provincia di Caserta, Pierpaola si era trasferita a Roma oltre vent’anni fa, dove si era stabilita nel tranquillo quartiere di Torraccia. Qui, tra poliziotti, carabinieri e militari, Pierpaola ha trovato un ambiente familiare, fatto di persone perbene che si conoscevano e si sostenevano reciprocamente.

I vicini la ricordano come una donna allegra e solare, sempre pronta a dare una mano e a scambiare un sorriso. La tranquillità del quartiere è stata improvvisamente sconvolta dall’orrendo crimine, con tre colpi di pistola che hanno tolto la vita a Pierpaola sotto casa sua.

Pierpaola era una poliziotta stimata e rispettata, così come suo marito Adalberto Montanaro, anch’egli un poliziotto di lunga esperienza. Entrambi hanno condiviso la passione per il lavoro nella polizia, unendo così la loro vita personale e professionale. Il figlio Riccardo, seguendo le orme dei genitori, aveva da poco iniziato la sua carriera nell’ordine pubblico a Piacenza.

La notizia della sua morte ha scosso profondamente la piccola comunità di Marzano Appio, dove Pierpaola è ricordata con affetto e stima. Il sindaco del paese, Antonio Conca, esprime il profondo dolore della comunità per la perdita di Pierpaola, una “bravissima ragazza” che ha lasciato un segno indelebile nei cuori di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerla.

La vita di Pierpaola Romano, fatta di dedizione al lavoro e amore per la famiglia, rimarrà un esempio di coraggio e altruismo per tutti coloro che l’hanno conosciuta. La sua memoria continuerà a vivere nei ricordi di coloro che l’hanno amata e rispettata.

Italy / Femicide / Femminicidio

Political Comics

Newsletter

saving your data…