ChannelDraw
Gianluca Costantini
Political Comics

Giulia Cecchettin, la telefonata…

“Mi sento in una situazione in cui, appunto, vorrei che sparisse, vorrei non avere più contatti con lui.

Però allo stesso tempo lui mi viene a dire cose del tipo che è super depresso, che ha smesso di mangiare, che passa le giornate a guardare il soffitto, che pensa solo ad ammazzarsi, che vorrebbe morire”.

“Non me le viene a dire per forza come ricatto però suonano molto come ricatto. Allo stesso tempo mi viene a dire che l’unica luce che vede nelle sue giornate sono le uscite con me o i momenti in cui io gli scrivo”.

E quindi questa cosa che di fatto io vorrei non vederlo più, comincio a non sopportarlo più mi pesa, non so come sparire nel senso… Vorrei fortemente sparire dalla sua vita, ma non so come farlo perché mi sento in colpa, perché ho troppa paura che possa farsi male in qualche modo”. Giulia

per il Corriere della Sera

Italy / Femicide / Femminicidio

Political Comics

Newsletter

saving your data…