ChannelDraw
Gianluca Costantini
Political Comics

Ilaria Salis ritratta dal disegnatore di Zaki: “Mai viste nemmeno in Egitto le catene a un processo”

di Lavinia Lundari Perini per Repubblica Bologna

Il padre di Ilaria Salis, la 39enne detenuta in un carcere ungherese e che rischia una pesantissima condanna perché accusata di aver aggredito due neonazisti a una manifestazione, ha mostrato più volte, in questi giorni di lotta, il ritratto di Ilaria disegnato da Gianluca Costantiniautore già del profilo di Patrick Zaki, simbolo della battaglia di Bologna e dell’Alma Mater per la sua liberazione, ma anche di Giulio Regeni, e di tanti oppositori ai regimi che spesso hanno pagato con la vita il loro impegno civile.

Il ritratto di Salis disegnato da Costantini, artista e attivista per i diritti umani, docente all’Accademia di Belle Arti a Bologna, è diventato l’icona che compare sugli striscioni nelle manifestazioni che si svolgono nel nostro Paese per accendere un faro sul caso dell’insegnante italiana detenuta in condizioni disumane in un Paese dell’Unione europea. Continua

Italy / La Repubblica / Ilaria Salis

Political Comics

Newsletter

saving your data…