ChannelDraw
Gianluca Costantini
Political Comics

Maria Ferreira

Questa è una storia di dolore e impotenza, di un tentativo vano di salvare una vita segnata dalla violenza domestica. Stefano Castelli, titolare di un negozio a Fornaci di Barga, si è trovato a essere testimone degli ultimi giorni tormentati di Maria Ferreira, una donna che sarebbe stata uccisa brutalmente dall’ex marito, Vittorio Pescaglini.

Castelli ricorda l’incontro con Maria, che piangeva disperata sul marciapiede. Nonostante non chiedesse aiuto direttamente, ha deciso di avvicinarsi per offrirle sostegno. La donna gli ha raccontato degli abusi subiti dall’ex marito, raccontando di un’aggressione avvenuta poco prima davanti alla banca. Castelli ha chiamato le forze dell’ordine, e quando i carabinieri sono arrivati, ha visto la situazione calmarsi momentaneamente.

Tuttavia, Maria continuava a vivere nell’ombra della paura. Castelli racconta di come l’ex marito fosse geloso e ossessivo, non le dava tregua. Nonostante i tentativi di aiuto e il supporto del centro antiviolenza che l’aveva indirizzata in un albergo vicino, Maria non è riuscita a sfuggire al suo aguzzino.

Il 26 febbraio, Maria Ferreira è stata colpita dalla violenza di Pescaglini, che l’ha accoltellata ripetutamente in pieno giorno, sotto gli occhi sbigottiti dei passanti. Il delitto è avvenuto proprio alla vigilia dell’udienza per la separazione, un tragico epilogo di una relazione segnata dalla violenza.

Maria, uccisa a coltellate. 🖤

Pubblicato da Gianluca Costantini su Martedì 27 febbraio 2024

Femicide / Femminicidio / Italy

Political Comics

Newsletter

saving your data…