ChannelDraw
Gianluca Costantini
Political Comics

La sfida per la libertà di Julian Assange, a fumetti

Quando uscì «Julian Assange. WikiLeaks e la sfida per la libertà», graphic novel di informazione di Gianluca Costantini e Dario Morgante (in libreria per Altraeconomia dal 2011, il giornalista e attivista era un uomo libero. Poi è cambiato tutto: il fumetto esce ora in una nuova edizione. Di Virgina Tonfoni per Il Manifesto

Quando il fumetto Julian Assange. WikiLeaks e la sfida per la libertà di informazione di Gianluca Costantini e Dario Morgante (in libreria per Altraeconomia) fu pubblicato in Italia per la prima nel 2011, Assange era ancora un uomo libero, ma come spiega l’illustratore e attivista nella prefazione «un anno dopo la sua storia cambiò radicalmente e si trovò costretto a cercare rifugio nell’Ambasciata dell’Ecuador a Londra, dove chiese asilo politico nel giugno 2012 per sfuggire alle autorità britanniche che intendevano estradarlo in Svezia, dove era accusato di presunti reati sessuali». Dal 2019 il giornalista è detenuto nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh in attesa dell’esito del processo di estradizione verso gli Stati Uniti dove rischia una condanna fino a 175 anni di carcere; il 20 maggio scorso gli è stato riconosciuto dall’Alta Corte Britannica il diritto di ricorrere in appello contro l’ordine di estradizione. Continua

Italy / Altreconomia / Il Manifesto / Julian Assange

Political Comics

Newsletter